Italia: al via la più grande campagna di marketing della storia
2 Aprile 2020
Questa campagna pubblicitaria farà ripartire il turismo italiano
4 Aprile 2020

L’importanza del Video Marketing dopo l’emergenza CoronaVirus

L’Italia è un’enorme zona rossa tra aziende chiuse, lavoratori a casa e in quarantena, voli e aerei sospesi, tutta l’economia nazionale e mondiale è ferma. Bisogna trovare soluzioni per ripartire. Bisogna attivare azioni strategiche per superare il momento.

Viene da chiedermi (Mi chiedo); Come sarà il mondo, dopo l’emergenza dell’epidemia Covid19?

Il mondo non sarà più lo stesso. Dopo il CoranaVirus, le persone e le aziende dovranno partire dal punto zero e bisognerà riorganizzare il tutto. Ed ecco che si presenteranno nuove situazioni da affrontare.  Alcune possono essere di crisi, altre di opportunità. Ma si può anche trasformare la crisi in un punto di svolta. La parola crisi, dall’etimologia cinese, è composta da 2 sillabe scritte ognuna con un carattere diverso, wēi 危 e jī 機/机: momento cruciale, ossia quando comincia o cambia qualcosa. L’ armonia si è rotta, bisogna trovare un nuovo equilibrio ed è il momento di cogliere l’occasione per comunicare al mondo la nostra Identity.

Continuano le mie domande, come comunicare?

Questo virus avrà un impatto forte sull’economia del paese e coinvolgerà soprattutto le piccole e medie imprese. Occorre rimboccarsi le maniche e mettersi subito sul mercato e saper comunicare con molta attenzione, bisogna essere sensibili e provare un grande rispetto verso gli altri. Comunicare trasmettendo equilibrio, senso di responsabilità e i propri valori.

È arrivato il momento di essere flessibili anzi liquidi, audaci e creativi. I social sono la soluzione al problema, riescono a mantenere il legame forte con i clienti. Che tu sia su YouTube, Facebook, Instagram, Tik Tok, Linkedin puoi far capire subito alla   clientela che sei sul mercato e che hai riaperto. E non solo, che ti sei innovato, trasformato, evoluto. Che sei nel flusso creativo e sei all’ avanguardia, trasmettendo un senso di fiducia e sicurezza.

Il miglior modo per comunicare, per il dopo emergenza è sicuramente il Video Marketing. Comprendiamone insieme i 5 segreti:

1) Il Video Marketing risponde alle 3 regole d’oro di Simon Sinek, noto visionario americano e autore di diversi libri sui temi della comunicazione e della leadership: il perché, il come e il cosa.

  • Perché: Con il Video Markerting si comunicano i principali valori, le informazioni, la professionalità, l’innovazione con creatività ed emozioni.
  • Come: Con larealizzazione di un filmato emozionale breve distribuito sui propri canali o su canali di diffusione terzi.
  • Cosa: Si possono trasmettere le proprie abilità e le proprie competenze.

2) Il Content Marketing va a braccetto con il Video Marketing. Ciò che facciamo è attrarre, sedurre, emozionare, educare e proporre informazioni attraverso contenuti utili ed interessanti. Il segreto è raccontare una storia facendo leva sul potere emozionale, sui bisogni e desideri del pubblico e associare a questi la propria eccellenza imprenditoriale.

3) Il video marketing può essere un contenuto Evergreen. Questa è la cosa interessante dello strumento. Esistono dei contenuti video in grado di tenere alte le loro prestazioni nel tempo e per questo li chiamiamo Evergreen. Un prodotto Evergreen è per sempre sui social. Possono passare anni e anni ma se una persona è alla ricerca di un prodotto o vuole delle informazioni su di esso potrà sempre incontrare il video che abbiamo realizzato.

4) Un altro segreto e l’Engagement. Dal vocabolario di Marketing significa coinvolgimento, attaccamento emotivo del consumatore. È la capacità di un prodotto di creare relazioni solide e durature con i propri utenti stabilendo un legame tra il marchio e il consumatore. E questo sui social lo vediamo continuamente. Quando pubblichiamo un video riceviamo commenti, likes e condivisioni che ci donano la possibilità di entrare in contatto con i nostri followers e di creare un rapporto, un confronto diretto e metterci sulla linea orizzontale della comunicazione.

5) La nuova scienza: la Viralità del Video Marketing che sfrutta gli effetti della rete e la propensione delle persone a condividere spontaneamente un contenuto emozionale creando una

grande propagazione digitale.

Un ultimo consiglio è dedicarsi sicuramente alla qualità dei video e non alla quantità e di creare dei format per entrare nel palinsesto del mondo digitale.

Buona realizzazione.

Massimiliano Marcucci