Sant’Antioco: il Paradiso nascosto tra le 10 Destinazioni del 2024 di Visit Italy
11 Gennaio 2024
Rocca di Mezzo e il Parco Naturale Sirente-Velino: tra le Migliori Mete del 2024 per Visit Italy
11 Gennaio 2024
Sant’Antioco: il Paradiso nascosto tra le 10 Destinazioni del 2024 di Visit Italy
11 Gennaio 2024
Rocca di Mezzo e il Parco Naturale Sirente-Velino: tra le Migliori Mete del 2024 per Visit Italy
11 Gennaio 2024

Bari tra le Dieci Mete da non perdere nel 2024 secondo Visit Italy

Visit Italy rivela le Dieci Destinazioni Top del 2024: Bari sotto i riflettori, con la sua Storia Millenaria è tra le Mete più Ambite dell’anno

Milano, 11 gennaio 2023 – Visit Italy, il principale canale di promozione indipendente dell’Italia nel mondo, ha da poco pubblicato il tanto atteso Report 2024 – Il Turismo del Futuro, un’analisi approfondita condotta dal suo Osservatorio Turistico. Questo report rivela interessanti tendenze emergenti nel turismo italiano, dalle preferenze dei viaggiatori ai cambiamenti di gusto, alle destinazioni più ambite e alla spesa turistica prevista per il 2024.

In un contesto in cui l’Italia si conferma come la quinta destinazione al mondo per arrivi turistici internazionali secondo l’Organizzazione Mondiale del Turismo (UNWTO), una delle destinazioni che spicca tra le nuove preferenze dei viaggiatori è Bari.

Una delle tendenze più significative è la crescente importanza della pianificazione digitale, con il 61% dei Millennials e della Gen-Z influenzati dai social media nella scelta delle destinazioni. Questo sottolinea l’importanza di una presenza online robusta per attrarre i viaggiatori di queste generazioni. Bari, con la sua ricchezza storica e culturale, non può trascurare l’opportunità di sfruttare i canali digitali per promuovere le sue bellezze.

Il patrimonio culinario italiano si conferma come una delle principali attrattive, rappresentando il 39,7% dell’offerta turistica, seguito dall’Hospitality al 38%, riflettendo la crescente popolarità degli affitti brevi. Bari, con la sua cucina tradizionale e autentica, è pronta ad accogliere i visitatori desiderosi di esplorare il lato gastronomico dell’Italia.

Guardando alle preferenze del 2023, i tesori culturali italiani dominano la scena, con il Palazzo Ducale di Venezia, Pompei e il Parco Nazionale del Vesuvio a guidare le scelte dei viaggiatori. Tuttavia, secondo il rinomato canale di promozione turistica, Bari, con la maestosa Basilica di San Nicola, il suggestivo Castello Svevo e il pittoresco centro storico che si affaccia sul mare, emerge come una destinazione altrettanto seducente.

Così Visit Italy, nel suo recente report sulle dieci mete da non perdere nel 2024, pone proprio Bari sotto i riflettori. Con la sua storia millenaria, la cucina deliziosa e l’atmosfera avvolgente, la città si erge come un’autentica perla pronta a catturare il cuore dei viaggiatori internazionali in cerca di genuinità e bellezza. Un invito irresistibile a esplorare le meraviglie di una destinazione che incarna l’anima autentica dell’Italia.

Marco Palermo
Marco Palermo
Specializzato in comunicazione strategica e brand storytelling, ho lavorato con compagnie come Motorola, eBay ed Ubisoft. Vivo a Milano, sono appassionato di sport e non ho mai perso un match dell’Olimpia Milano.